"CUM" NARRATIVO O STORICO                        

Il "cum" + congiuntivo (C.T.) è un costrutto chiamato cum narrativum o cum historicum, perché adoperato prevalentemente nelle narrazioni (e, più precisamente, nelle narrazioni di avvenimenti passati), per esprimere uno stretto rapporto con l'avvenimento contenuto nella proposizione reggente.

Esso, quindi, fa risaltare la stretta concatenazione e la successione dei fatti con diverse sfumature, spesso non facilmente distinguibili:

causale:

Cum non auderet (= poiché non osava = non osando) consistere, Marius fugit.

Galli, noctem cum vererentur (= poiché temevano = temendo), inter Romam et Anienem consederunt.

temporale:

Diu cum esset pugnatum (= dopo che si era combattuto = essendosi combattuto), impedimentis castrisque nostri potiti sunt.

concessivo:

Cum Roma eloquentiae studio sit incensa (= benché sia stata infiammata = essendo stata infiammata), tamen omnes artes vetustiores habet.

avversativo:

Cum facile Socrates posset (= mentre poteva = potendo) educi e custodia, noluit.